Consigli utili: ondate di calore

Siamo arrivati all'estate e con questa stagione il caldo può essere causa di molti problemi.

E per chi soffre di allergie o asma questi problemi possono essere ancora più gravi.

Ecco un elenco di suggerimenti su come affrontare il caldo estivo...

Una serie di semplici abitudini e precauzioni, adottate dalla popolazione, possono contribuire notevolmente a ridurre gli effetti nocivi delle ondate di calore sulla salute.
Uscire di casa nelle ore meno calde della giornata
Evitare l’esposizione diretta al sole (soprattutto nelle ore più calde della giornata, ovvero dalle 11 alle 17),
Indossare un abbigliamento leggero e comodo
proteggere il capo con un cappellino
È bene sapere che l’ombrellone non protegge né dal caldo, né dai raggi solari. Quindi anche all’ombra è necessario proteggersi adeguatamente
Adottare alcune precauzioni se si esce in macchina
Non lasciare mai persone o animali, anche se per poco tempo, nella macchina parcheggiata al sole. Se si entra in un’autovettura che è rimasta parcheggiata al sole, per prima cosa aprire gli sportelli per ventilare l’abitacolo e poi, iniziare il viaggio con i finestrini aperti o utilizzare il sistema di climatizzazione dell’auto per abbassare la temperatura interna.
Attenzione anche ai seggiolini di sicurezza per i bambini: prima di sistemarli sul sedile verificare che non sia surriscaldato.
Rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro
Climatizzatori: occorre utilizzare alcune precauzioni
Oltre a una regolare manutenzione dei filtri, si raccomanda di evitare di regolare la temperatura a valori troppo bassi rispetto alla temperatura esterna.
La temperatura ideale nell’ambiente domestico per il benessere fisiologico è di 24-26°C.
Si raccomanda, inoltre, di mantenere chiuse le finestre durante il funzionamento dei climatizzatori
per tutti ma soprattutto se si soffre di una malattia respiratoria: è buona regola coprirsi ogni volta che si deve passare da un ambiente caldo a uno più freddo e ventilato
Bere molti liquidi, mangiare molta frutta e verdura, non bere alcolici
Un’eccezione è rappresentata dalle persone che soffrono di epilessia o malattie del cuore, rene o fegato, o che hanno problemi di ritenzione idrica, che devono consultare il medico prima di aumentare l’assunzione di liquidi.
Evitare gli alcolici e le bevande troppo fredde, limitare l’assunzione di bevande che contengono caffeina.
Fare pasti leggeri e porre attenzione alla conservazione domestica degli alimenti
Fare docce e bagni tiepidi, bagnarsi il viso e le braccia con acqua fresca riduce la temperatura del corpo
Conservare correttamente i farmaci
Prestare attenzione alle persone a rischio
In caso di temperatura elevata, prestare attenzione a parenti o vicini di casa anziani che possono avere bisogno di aiuto, soprattutto se vivono soli, e segnalare ai servizi socio-sanitari eventuali situazioni che necessitano di un intervento.

Il Numero Verde di FederAsma e Allergie è attivo per Pazienti e famigliari.

Se hai una richiesta scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
un gruppo di medici, legali e altri professionisti volontari saranno a tua disposizione per aiutarti

puoi contattarci anche telefonando:
Numero Verde
dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 13:00

 

APP Diario dell'asma
App Diario dell'asma
Disponibile per Android e iOS
App RAPP
App RAP
Disponibile per Android e iOS
App Allergy Control
App Allergy Control
Disponibile per Android e iOS
Vai all'inizio della pagina