Inquinanti e irritanti ambientali

Aumentate concentrazioni di inquinanti ambientali, soprattutto di particolato respirabile, ozono, S02 e N02, sono responsabili dell'aggravamento dei sintomi asmatici e di un elevato numero di visite in Pronto Soccorso e di ricoveri ospedalieri per asma.
Vapori di kerosene, gas da cucina, fumo da combustione di legna, formaldeide, spray e odori forti sono parimenti in grado di irritare i polmoni e scatenare i sintomi asmatici.
Anche se alcuni di questi inquinanti o irritanti sono difficilmente reperibili in locali alberghieri, è auspicabile che vengano attuate misure preventive anche nei confronti di queste sostanze.
In particolare, per l'igiene personale, i soggetti asmatici ed allergici devono evitare l'uso di prodotti dotati di azione irritante come profumi, cipria, talco, sostanze deodoranti volatili.

Il Numero Verde di FederAsma e Allergie è attivo per Pazienti e famigliari.

Se hai una richiesta scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
un gruppo di medici, legali e altri professionisti volontari saranno a tua disposizione per aiutarti

puoi contattarci anche telefonando:
Numero Verde
dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 13:00
Il nostro numeroverde 800123213 sarà riattivato nelle prossime settimane. Ci scusiamo per il disservizio e in attesa che venga ripristinata la linea potete continuate a scriverci all'indirizzo e-mail o contattarci ai seguenti numeri:
0574 1821033  - 392 7498026 potete inviarci un sms indicandoci numero di tel e orario e vi richiameremo il prima possibile.

 

APP Diario dell'asma
App Diario dell'asma
Disponibile per Android e iOS
App RAPP
App RAP
Disponibile per Android e iOS
App Allergy Control
App Allergy Control
Disponibile per Android e iOS
Vai all'inizio della pagina