FAeA Temp

INFORMATIVA Al SENSI DELL'ARTICOLO 13 E 14 DEL REGOLAMENTO UE 679/2016 (GDPR)

 

Federasma e Allergie Onlus, con sede in Via Ser Lapo Mazzei, 33 — 59100 PRATO CF. 95025630120 — Reg,Onlus IP5060908002 in qualità di titolare del trattamento dei dati personali ai sensi Regolamento UE 679/2016 Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati in ottemperanza agli obblighi dettati del legislatore a tutela della privacy, con la presente desidera informarLa in merito al trattamento dei suoi dati personali :

- I dati da Lei forniti per ricevere informazioni, saranno trattati per l'esecuzione del servizio richiesto;

- i dati saranno oggetto di trattamento su supporto elettronico o telematico comunque nel pieno rispetto della normativa citata; - Il conferimento dei dati contrassegnati con l'asterisco (*) nome, cognome, indirizzo mail e recapito telefonico, è obbligatorio ai fini del ricevimento della risposta.

- L'eventuale rifiuto a fornire tali dati comporterà l'impossibilità di ottenere il servizio richiesto.

Potranno venire a conoscenza dei dati forniti, le seguenti categorie:

  • soggetti che operano all'interno della Federazione incaricati del centro elaborazione dati, incaricati della manutenzione e incaricati per la gestione dei contatti e mailing list.
  • società terze o altri soggetti (ad esempio, fornitori, partner e aziende sostenitrici che operino nel settore farmaceutico, nel settore delle Aziende Farmaceutiche, agenzie di comunicazione, siti web per professionisti della medicina) ai quali FederAsma e Allergie Federazione Italiana Pazienti Onlus - in forza di accordi contrattuali (ad es. cessione e/o noleggio e/o affitto e/o locazione e/o licenza per l'utilizzo dei dati o altri) — comunica i Suoi dati, nella loro qualità di titolari del trattamento.

I dati non saranno soggetti a diffusione e non saranno trasferiti esternamente allo spazio economico europeo.

Potrà contattare il Titolare del trattamento per esercitare i diritti che le sono riconosciuti dalla vigente normativa di cui agli artt. 15 e ss. GDPR, e precisamente :

  1. ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che la riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni: le finalità del trattamento; le categorie di dati personali in questione; i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo; qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine; l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.
  2. ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l'interessato ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.
  3. ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, se sussiste uno dei motivi seguenti:
    • i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
    • l'interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
    • l'interessato si oppone al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 2;
    • i dati personali sono stati trattati illecitamente;
    • i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
    • i dati personali sono stati raccolti relativamente all'offerta di servizi della società dell'informazione di cui all'articolo 8, paragrafo 1.
  4. ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:
    • l'interessato contesta l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;
    • il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
    • benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; d) l'interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.
  5. ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti qualora:
    • il trattamento si basi sul o su un contratto
    • il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati. Nell'esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati l'interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile.
  6. opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni. Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.
  7. diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.
  8. diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo.

Congresso Nazionale della Pneumologia Italiana – XLIV AIPO

Progresso e Innovazione Tecnologica in Pneumologia” - Bologna, 10-13 Giugno 2017

12 giugno ore 09.00-09.30

intervento comunicazionale in Sala Pneumocinema

"L’Empowerment del paziente con malattie respiratorie e la sua partecipazione alle scelte in Sanità"

a cura di Carlo Filippo Tesi* e Filomena Bugliaro*.

Il tema della formazione dei pazienti con malattia respiratoria, e in generale dei pazienti con malattia cronica, è ormai realtà che coinvolge sempre di più non solo i pazienti ma tutti gli stakeholder coinvolti in sanità.

Già quasi 40 anni fa, nel 1978, con la Dichiarazione di Alma Ata, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHOWorld Health Organization) affermava che la partecipazione dei cittadini in sanità contribuisce a migliorare la qualità dei servizi sanitari e che l’empowerment è pre-requisito per la salute”.

Oggi l’empowerment non può limitarsi alle esperienze sulla gestione della malattia ma deve essere inteso come un processo culturale che coinvolge il paziente, o il suo caregiver, in una formazione più ampia che gli permetta di acquisire gli strumenti di conoscenza dei servizi e delle regole che governano la sanità. Questo permetterà poi un livello di partecipazione alto nell’intero processo di decisione e il paziente/cittadino non sia chiamato a dare un parere su un singolo passaggio, deciso e attuato da altri.

*Carlo Filippo Tesi – Presidente Federasma e Allergie – Federazione Italiana Pazienti Onlus

*Filomena Bugliaro – GART – Accademia del Cittadino della Regione Toscana www.regione.toscana.it/-/come-nasce-il-gart Segreteria Federasma e Allergie Onlus

E numerosi successivi interventi su questo tema specifico

Elenco completo delle pubblicazioni disponibili:

 

Data  Titolo

Congresso Nazionale della Pneumologia Italiana – XLIV AIPO

Progresso e Innovazione Tecnologica in Pneumologia” - Bologna, 10-13 Giugno 2017

 

Al congresso sarà presentato il “Poster”

Giornata Mondiale della BPCO 2016: medici e pazienti per la prevenzione

che analizza i dati raccolti durante la Giornata Mondiale BPCO 2016: nel corso di un evento organizzato da Federasma e Allergie Onlus a Roma, sono state effettuate spirometrie gratuite ed è stato somministrato un questionario per comprendere il grado di consapevolezza dei pazienti.

I dati sono stati raccolti in collaborazione con il team della Prof.ssa Paola Rogliani del Policlinico Tor Vergata e l’analisi e successiva elaborazione dei dati è stata curata dal Dottor Josuel Ora in collaborazione con le colleghe

Titolo del Poster

La presentazione e discussione è prevista nella sessione Poster discussion 1 che si terrà il 11 giugno 2017 dalle ore 10.00 alle ore 11.00 in SALA AZZURRA

E sarà strutturata in due momenti:

-          PARTE 1 (durata 30’): affissione poster e discussione individuale one-to-one basata sui poster affissi in sala. Durante questa prima parte della sessione moderatori e partecipanti potranno muoversi nell’aula e prendere visione dei poster affissi

-          PARTE 2 (durata 30’): discussione per tematiche. I partecipanti e gli Autori che discuteranno i poster potranno accomodarsi in aula e i moderatori daranno inizio e condurranno una discussione per domande/risposte.

Grazie per aver contribuito a sostenere le attività della nostra Associazione.
Per poter ricevere la dichiarazione per erogazione liberale è necessario compilare questo modulo....





 


-=-=-=-=-

Il Numero Verde di FederAsma e Allergie è attivo per Pazienti e famigliari.

Se hai una richiesta scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
un gruppo di medici e altri professionisti volontari saranno a tua disposizione per aiutarti

puoi contattarci anche telefonando:
Numero Verde
dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 13:00

 

APP Diario dell'asma
App Diario dell'asma
Disponibile per Android e iOS
App RAPP
App RAP
Disponibile per Android e iOS
App Allergy Control
App Allergy Control
Disponibile per Android e iOS
Vai all'inizio della pagina